banner CCIAA diritto annuale 220x200

Progetto Made in Italy - Eccellenze in digitale

IC FE banner payoff2 160x70Codice Univoco dell'Ente: UFPXFS

LogoAreaAmbiente

 

Sportello Energia

Seguici su Facebook

ROAD-NS

links

Link al sito di Promocamera

Siti delle Associazioni di categoria della provincia di Sassari

 Pagina Ufficiale Assonautica Nord Sardegna

Unimercatorum

Google+

 
Home
In Primo Piano
Sportello Energia: seminario a Sassari il 22 ottobre

SeminarioLa Camera di Commercio di Sassari-Nord Sardegna promuove un incontro sul tema “Diagnosi energetica e igrotermica per la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente”, che si svolgerà il prossimo 22 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso la sede camerale di via Roma n. 74.
Finalità dell’incontro è fornire una metodologia per la diagnosi dello stato di fatto e istruzioni operative per verificare le soluzioni dal punto di vista termico e igrometrico. Il tema del risanamento degli edifici esistenti sarà inquadrato sotto il profilo legislativo, normativo e tecnologico ed arricchito con una serie di esempi.
L’iniziativa è rivolta a titolo gratuito a professionisti e tecnici sia pubblici che privati, alle aziende e alla Pubblica Amministrazione.
L’incontro rientra tra le attività dello Sportello Energia, recentemente attivato dall’Ente Camerale. Lo Sportello ha l’obiettivo di:

  • attivare percorsi formativi tenuti da docenti universitari ed esperti del settore sui temi dell’efficienza energetica e dell’edilizia sostenibile;
  • fornire assistenza in merito ai vantaggi economici dando anche informazioni sugli strumenti di finanziamento esistenti attualmente sul mercato;
  • mettere a fattor comune le migliori pratiche di risparmio energetico;
  • facilitare e supportare i processi necessari ad operare nel campo energetico (certificazioni energetiche, scelte tecnologiche, norme e procedure, finanziamenti e agevolazioni e orientamento nelle scelte progettuali).

Per partecipare è necessario iscriversi compilando l’apposito modulo on line:

 
Bando Voucher Digitali I4.0: prorogato al 31 ottobre 2018 il termine di presentazione delle domande

pidIl termine per la partecipazione al Bando Voucher Digitali I4.0 è stato prorogato al 31 ottobre 2018, conseguentemente è stata posticipata al 30 novembre 2018 la data per la rendicontazione delle spese sostenute.
L’innovazione deve rappresentare la svolta, l’innovazione è la chiave per aprire il mercato per incrementare efficienza e competitività. Ecco il motivo per cui la Camera di commercio di Sassari ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese impegnate trasversalmente in tutti i settori economici.
Obbiettivo la crescita della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici. Per questo fornisce il suo sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione con il programma nazionale Impresa 4.0 dedicato alle aziende del territorio, in parallelo con i servizi offerti dai PID.
Nasce così il “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2018”, che mira a promuovere l’utilizzo, da parte delle imprese del nord Sardegna, di servizi e soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, che si leghi alla strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0. Una strategia che vede nel trasferimento di soluzioni tecnologiche la realizzazione di innovazioni e implementazioni di modelli di business. Per sviluppare la capacità di collaborazione tra imprese e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie 4.0. In breve: per individuare un nuovo paradigma tecnologico e produttivo. Un nuovo approccio ed una declinazione dell’innovazione.

Leggi tutto...
 
Previsioni occupazione Excelsior: in corso la rilevazione Novembre 2018-Gennaio 2019

Excelsior2017E’ stato avviato l’aggiornamento delle previsioni dell’indagine Excelsior finalizzata a rilevare i fabbisogni professionali delle imprese previsti nel periodo novembre 2018-gennaio 2019. A promuovere il Progetto Excelsior è Unioncamere, in accordo con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) ed in collaborazione delle Camere di Commercio di tutta Italia tra cui la Camera di Commercio di Rieti che sta curando le rilevazioni a livello locale.
L’aggiornamento sta procedendo attraverso un questionario che è stato indirizzato ad un campione di imprese e studi professionali con dipendenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale e selezionati casualmente dagli archivi delle Camere di Commercio. La rilevazione fa parte delle indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale e la scadenza per la compilazione è fissata per il giorno 10 ottobre 2018.
Le imprese potranno contattare per qualsiasi informazione, chiarimento o supporto la Camera di Commercio di Sassari 079/2080328 oppure inviare una email con medesimo oggetto a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
Nel corso dell’indagine, inoltre, le aziende del campione individuato potranno essere contattate dalla Camera di Commercio di Sassari con lo scopo di agevolare lo svolgimento della rilevazione.
Infine, la società del sistema camerale InfoCamereScpA ha attivato un help desk appositamente dedicato per fornire assistenza tecnica a questo target di imprese, tramite il canale telefonico 06/64892789, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle ore 14:00 alle 18:00 e l'indirizzo e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
La Camera di Commercio di Sassari precisa infine che le notizie raccolte con l’indagine saranno trattate esclusivamente a scopo statistico, garantendo la massima riservatezza. Al termine della ricerca, presso la Camera di Commercio di Rieti verranno messi a disposizione i risultati ottenuti, naturalmente in forma anonima ed aggregata.

 
Progetto "Sportello Energia"

sportelloenergiaE’ stato avviato il progetto “Sportello Energia”: attraverso il nuovo servizio si intende offrire uno strumento informativo e di conoscenza sulle opportunità offerte dalle nuove tecnologie in ambito Energetico e sulle possibili fonti di finanziamento.
Le attività dello Sportello consentiranno di mettere a fattor comune le migliori pratiche di risparmio ed efficientamento energetico e facilitare e supportare i processi necessari ad operare in tale campo (certificazioni energetiche, scelte tecnologiche, norme e procedure, finanziamenti e agevolazioni, orientamento nelle scelte progettuali).
L’attività prevede una serie di seminari formativi, anche online, dedicati a temi energetici e ambientali, che verranno erogati su una piattaforma accessibile direttamente dalla Home Page del sito camerale.
Il territorio di Sassari/Olbia si conferma e si rafforza come luogo di confronto permanente sulle innovazioni e le esperienze in materia di efficienza energetica, offrendo., alle imprese ai professionisti e alle alla P.A un’occasione di aggiornamento e di confronto sul tema.
Diversi i servizi offerti dallo Sportello:

  • seminari specialistici per i quali verranno richiesti i crediti formativi agli ordini professionali;
  • seminari online tenuti da docenti universitari ed esperti del settore sui temi dell’efficienza energetica e dell’edilizia sostenibile;
  • servizio informativo sui vantaggi economici ed energetici connessi all’uso delle fonti rinnovabili di energia e all’impiego di tecnologie per l’efficienza energetica, dando anche informazioni sugli strumenti di finanziamento esistenti attualmente sul mercato;

Per informazioni:
Consultare la pagina dello Sportello Energia
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Mirabilia, una rete vincente

MirabiliaLa rete come mezzo, la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico come obbiettivo. Ecco che arriva Mirabilia - European Network of UNESCO Sites (che prende il nome dai Mirabilia Urbis Romae, le guide pratiche scritte dai viaggiatori che nell'antichità guidavano i pellegrini verso Roma) una rete, appunto, che mette in collegamento territori e realtà che seppur differenti per dislocazione geografica possiedono notevoli affinità.
La rilevante importanza storica, culturale ed ambientale, è il preludio di un'interazione tra gli attori istituzionali ed economici e di confronto tra modelli di governance, alla base delle politiche di sviluppo del territorio.
La rete, promossa dalle Camere di Commercio italiane, unisce i luoghi riconosciuti dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità, ma meno noti al turismo italiano e internazionale, con l'obiettivo di incrementare l’attività promozionale e la riconoscibilità talvolta lontana dal grande pubblico.
Per portare l'attenzione dei milioni di turisti che ogni anno intendono visitare l’Italia su nuove destinazioni meno conosciute, ma non per questo meno interessanti o attrattive, su nuove offerte integrate, meraviglie già riconosciute o in via di riconoscimento quale patrimonio dell'UNESCO.
A Sassari l'incontro operativo - in due fasi - tra i presidenti di Matera e Sassari, Angelo Tortorelli e Gavino Sini, insieme al coordinatore nazionale del progetto Mirabilia, Vito Signati e al segretario generale dell'ente camerale sassarese, Pietro Esposito. E tra questi ed il sindaco di Sassari, Nicola Sanna. Anche la città sarà coinvolta, per i suoi Candelieri, patrimonio immateriale dell'umanità, per l'operatività e il dinamismo nell'ambito del progetto "Mirabilia".
"Mirabilia nasce nel 2012 su iniziativa della Camera di Commercio Matera, tuttora capofila del progetto e coinvolge 17 enti camerali nel nostro Paese - dice con soddisfazione Angelo Tortorelli, presidente dell'ente camerale lucano - tra cui Sassari, con cui abbiamo stabilito un contatto perfetto e una sintonia strategica che dà un grande valore aggiunto alla nostra visione di promozione turistica capace di comporre domanda e offerta per la valorizzazione dei nostri territori."

Leggi tutto...
 
Agenti di affari in mediazione: verifica dinamica requisiti

PROCEDIMENTO DI VERIFICA DINAMICA DELLA PERMANENZA DEI REQUISITI DELL'ATTIVITA' DI AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE ai sensi dell'art. 7 del D.M. 26/10/2011: determinazione del Conservatore n. 8 del 04/06/2018.

 
Alternanza scuola-lavoro: bando per il cofinanziamento all'attività progettuale delle Associazioni di categoria

Logo alternanza scuola lavoroLa Camera di Commercio di Sassari intende promuovere la diffusione della cultura d’impresa anche attraverso la collaborazione con le Associazioni delle categorie imprenditoriali. Pertanto, anche al fine di meglio rappresentare il territorio e le esigenze economiche da questo espresse, intende incentivare i progetti che, pur prevedendo l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola lavoro, siano di esempio e prevedano un collegamento con l’attività svolta dall’Associazione e il territorio in cui la stessa opera. Pertanto sono ammessi solo i progetti che illustrano le attività progettuali elaborate dalle Associazioni di categoria imprenditoriale riferite alla programmazione specifica sull’orientamento al lavoro e alle professioni e sull’Alternanza Scuola-Lavoro che vengano sviluppate con uno o più Istituti di scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP) e documentate attraverso singole convenzioni.

 
Percorso di Assistenza Tecnica alla creazione d'impresa 2018 - edizione Olbia

creazioneimpresa2018La Camera di Commercio I.A.A. di Sassari promuove ed organizza, per l'annualità 2018, l'edizione di Olbia del percorso di ASSISTENZA TECNICA ALLA CREAZIONE D'IMPRESA: iniziativa gratuita rivolta agli aspiranti imprenditori/trici e ai neo imprenditori/trici del Nord Sardegna.
Il percorso formativo si propone di trasferire ai partecipanti conoscenze, metodologie e tecniche di gestione aziendale atte ad accrescerne la professionalità manageriale, nonché a migliorare le competenze in tema di creazione e gestione d'impresa, strategie e strumenti per affrontare il mercato, business plan, gestione economico-finanziaria, reperimento delle fonti di finanziamento.
Le persone interessate a beneficiare del servizio - aperto sino ad un massimo di 25 partecipanti - dovranno prenotarsi entro e non oltre il 30 ottobre 2018, tramite la compilazione del modulo on-line presente al sottostante link.

Informazioni e contatti:
Dr.ssa Antonella Viglietti
Ufficio Progetti UE e Strategici
+39 079 2080 222
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Area Ambiente

RAEEAlcuni aggiornamenti in materia di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
Il 15 agosto 2018 entra in vigore il “campo aperto” di applicazione del D.Lgs. 49/2014, come previsto dalla direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Le modifiche, apportate all’ambito di applicazione riguardano il passaggio dalle attuali 10 categorie dell’Allegato 1 della nuova direttiva RAEE alle 6 nuove categorie dell’Allegato III, che includono due categorie “aperte” relative alle apparecchiature di grandi e piccole dimensioni.

Leggi tutto...
 
"Ti piace il digitale?" invito a partecipare alle attività per la definizione di un piano strategico per il digitale

pidLa Camera di Commercio del Nord Sardegna ha avviato da qualche tempo il programma “Cluster Digitali”, attraverso il quale intende costruire una rete fra imprese ICT e mettere a disposizione delle altre imprese nuove competenze tecnologiche, in relazione ai nuovi compiti camerali connessi alla nascita dei Punti Impresa Digitale (PID).
"Ti piace il digitale"? è la nuova iniziativa della Camera di Commercio del Nord Sardegna per una diffusione intelligente e consapevole delle tecnologie nei comparti economici tradizionali: commercio, turismo, agricoltura, artigianato, pubblica amministrazione.
L’obiettivo è quello di comprendere quali siano, ad oggi, gli elementi che frenano l’innovazione tecnologica e la conseguente maggior produttività delle nostre imprese ed amministrazioni pubbliche.
Sulla base degli elementi che emergeranno, verrà formulato un Piano strategico per il digitale.
Il Piano conterrà delle azioni specifiche, concrete, efficaci per massimizzare la diffusione del digitale nel tessuto economico del Nord Sardegna. Per fare questo è necessario coinvolgere direttamente le imprese.
Per partecipare alle attività, è possibile iscriversi attraverso questo link.
Ulteriori informazioni possono essere richieste presso il Punto Impresa Digitale Servizio Promozione Economica e Statistica della Camera di Commercio al n. 079/2080273.

 
Modelli ARC/MEDIATORI: obbligo sottoscrizione con firma digitale

Si comunica che i modelli ARC/MEDIATORI, allegati alle pratiche riguardanti l'avvio e la variazione delle attività di agente e rappresentante di commercio e agente di affari in mediazione nonché le variazioni relative ai soggetti che svolgono l'attività per conto dell'impresa dovranno essere firmati digitalmente dal titolare/legale rappresentante/preposto che rende la dichiarazione, come previsto dai relativi Decreti Ministeriali del 26/10/2011.
I modelli sprovvisti della firma digitale del dichiarante e quelli sottoscritti con firma autografa non saranno più accettati.

 
Falsi bollettini camerali, attenzione alle truffe

Si segnala che, come spesso purtroppo accade, diverse aziende stanno ricevendo bollettini postali prestampati con richieste di pagamento che non provengono però dalla Camera di Commercio.
"Sono bollettini del tutto fasulli ed ingannevoli - tiene a specificare il Segretario Generale dell'Ente camerale sassarese, Pietro Esposito - che non sono da attribuire né al diritto annuale camerale, né tantomeno a presunte iscrizioni a registri telematici o altre piatttaforme informatiche. Infatti, il diritto camerale deve essere versato solo ed esclusivamente attraverso il modello F24 e non attraverso bollettini di conto corrente postale o bonifici bancari".
A seguito delle numerose segnalazioni da parte degli imprenditori del Nord Sardegna, la Camera di Commercio di Sassari sottolinea l'assoluta estraneità a queste richieste ingannevoli, che non sono assolutamente collegate alle proprie attività istituzionali e non riguardano alcun tipo di adempimento nei confronti dell'Ente. Nel raccomandare la massima attenzione, gli uffici camerali di Sassari ed Olbia sono a disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e supporto.
Si ricorda, inoltre, che l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha realizzato a favore delle imprese un Vademecum anti-inganni contro le indebite richieste di denaro effettuate mediante l'invio di moduli o bollettini di pagamento dal contenuto ingannevole. Tale documento, scaricabile cliccando sul link sottostante, è concepito come uno strumento divulgativo affinché le aziende siano adeguatamente informate e dunque in grado di proteggersi dai ricorrenti raggiri commerciali posti in essere ai loro danni.
A tal proposito, si segnala infine che l'Autorità medesima ha recentemente riconosciuto come pratica commerciale scorretta ai sensi del Codice del Consuno - comminando una sanzione di € 500.000 - l'attività posta in essere da una società che inviava moduli con richieste di pagamento ad imprese che avevano in precedenza effettuato una domanda di registrazione presso l'Ufficio Italiano Marchi e Brevetti (il relativo provvedimento può essere scaricato cliccando sull'ultimo dei sottostanti link).

 
Premio eno-letterario “Vermentino”

La Camera di Commercio di Sassari, il Comune di Olbia e il Comune di Castelnuovo Magra hanno istituito il Premio eno-letterario "Vermentino". Il Premio ha la sua finalità nel valorizzare il paesaggio rurale, le sue specificità e la cultura enologica ed enogastronomica italiana attraverso lo stile letterario del racconto.
L'Ente camerale sta promuovendo il Premio presso le principali Case Editrici regionali e nazionali in vista dell'edizione 2018, la cui premiazione si terrà ad Olbia nel prossimo autunno.

Video promozionale Premio "Vermentino" realizzato da Punkomat Project s.r.l.

 
MECCATRONICA: prorogato al 4 gennaio 2023 il termine per l’adeguamento dei requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività

La legge n. 224/2012 (entrata in vigore il 5 gennaio 2013) ha modificato la legge 122/1992 introducendo la sezione di "meccatronica" in sostituzione delle precedenti sezioni di "meccanica e motoristica" ed "elettrauto", che sono state quindi accorpate.
Le imprese che prima del 05/01/2013 erano già iscritte ed abilitate alle singole attività di meccanica e motoristica oppure a quella di elettrauto possono proseguire le rispettive attività per ulteriori cinque anni fino al 04/01/2023 (termine prorogato con la Legge di bilancio n. 205 del 27/12/2017).
Entro tale termine i soggetti preposti alla gestione tecnica di tali imprese, se non sono in possesso di altri requisiti tecnico – professionali (art. 7, comma 2, lettera A) e C) della L. 122/1992), devono frequentare con esito positivo un apposito corso professionale regionale integrativo e relativo all'abilitazione non posseduta. In mancanza di regolarizzazione, decorso il termine previsto dalla normativa, il soggetto non può più essere preposto alla gestione tecnica dell'impresa.
Le imprese già iscritte e abilitate ad entrambe le sezioni (meccanica e motoristica ed elettrauto) prima del 05/01/2013 sono invece abilitate di diritto all'attività di meccatronica.
La legge n. 224/2012 prevede inoltre la possibilità che il soggetto preposto alla gestione dell'attività di meccanica e motoristica o di elettrauto che alla data del 05/01/2013 abbia compiuto 55 anni (sia quindi nato entro il 04/01/1958) possa proseguire tali attività fino al compimento dell'età prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

impresa.italia.it

Guida interattiva adempimenti societari    Tutto su Startup e PMI innovative

Contratti di rete      Registro ImpreseScuola-Lavoro

Banner
Banner

linea_amica