banner CCIAA diritto annuale 220x200

Seguici su Facebook

ROAD-NS

Home > Albi, Ruoli ed Elenchi > Ruolo periti ed esperti
Ruolo periti ed esperti

Normativa di riferimento

  • R.D. 20.09.1934
  • D.L.L. 21.09.1944, n. 315
  • D.M. 29.12.1979
  • DLGS. Del 6/8/2012 n. 147

 

Informazioni generali

Il Ruolo Periti ed Esperti e' istituito presso ciascuna Camera di Commercio.
La Camera di Commercio forma il ruolo dei periti ed esperti della provincia, diviso in categorie e sub categorie.
L’iscrizione in detto ruolo non abilita all'esercizio dell'attività in quanto la stessa è un’attività libera, ha solo funzione di pubblicità conoscitiva, infatti non è obbligatoria ai fini dello svolgimento dell'attività ma è da considerarsi come una referenza. L’iscrizione al Ruolo dimostra e garantisce la preparazione e la competenza del perito e dell’esperto nelle materie oggetto d’iscrizione. Contro la mancata iscrizione è ammesso ricorso al Ministero dello Sviluppo Economico entro 30 giorni dalla notifica camerale.

 

Requisiti per l’iscrizione (generali - morali - professionali)

GENERALI

  • aver compiuto 21 anni di età;
  • permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità per i cittadini extracomunitari.


MORALI

Non essere stato dichiarato fallito e non avere subito condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, l´amministrazione della giustizia, l´ordine pubblico, la fede pubblica, l´economia pubblica, l´industria e il commercio ovvero per il delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione; non devono sussistere, nei propri confronti, le cause di divieto, di decadenza o sospensione previste dall'art. 67 del D.lgs 06.09.2011 n. 159.

Tali requisiti saranno accertati direttamente dall'ufficio.


PROFESSIONALI

E’ richiesto il possesso di requisiti che comprovino l’idoneità all’esercizio dell’attività di perito ed esperto nelle categorie e sub categorie per le quali è richiesta l’iscrizione.Quindi chi richiede l’iscrizione nel ruolo dei periti ed esperti può dimostrare il possesso di tali requisiti con l’esibizione di ogni titolo e documento ritenuto dallo stesso valido allo scopo. Qualora si producano titoli di studio conseguiti all’estero occorre presentare la certificazione della corrispondenza con il titolo italiano.A titolo esemplificativo si elencano i seguenti requisiti:

  • avere già effettuato perizie o formulato pareri nell'ambito delle categorie merceologiche di interesse;
  • essere in possesso di titoli di studio di carattere tecnico professionale specifico a seconda delle categorie merceologiche per le quali si richiede l'iscrizione, o l'aver frequentato corsi professionali;
  • avere ottenuto particolari riconoscimenti nell'ambito di attività svolte (es: certificati di brevetti depositati, attestati o qualifiche di merito);
  • essere iscritti in Albi qualificanti a carattere tecnico-operativo;
  • avere redatto o pubblicato articoli o testi a carattere tecnico aventi per oggetto argomenti inerenti alle categorie merceologiche per le quali si richiede l'iscrizione;
  • avere presentato a conferenze o convegni memorie o relazioni aventi per oggetto argomenti inerenti alle categorie merceologiche per le quali si richiede l'iscrizione.

Coloro che sono iscritti al Registro Imprese da almeno tre anni come mediatori immobiliari possono ottenere l’iscrizione al Ruolo Periti ed Esperti per la voce “CATEGORIA XXV - ATTIVITA’ VARIE sub-cat. 27 – “periti in stima e valutazione di immobili“ senza ulteriore documentazione secondo quanto disposto dal regolamento della legge 39/89 sulla mediazione immobiliare.Nel caso in cui il curriculum non sia corredato da adeguata documentazione o sia carente, la Camera di commercio si riserva di respingere la domanda.

 

Modalità per l’iscrizione

La domanda deve essere presentata in bollo da € 16,00 completa di autocertificazione, curriculum e documentazione e deve contenere l'indicazione delle categorie e sub-categorie per cui si intende esercitare le funzioni di perito ed esperto.

 

Documenti da allegare

1) fotocopia della documentazione (con esibizione degli originali per presa visione) da cui risulti l'idoneità all'esercizio delle funzioni di perito ed esperto nelle categorie richieste; ad esempio:

  • originale in visione più fotocopia delle perizie o pareri
  • originale in visione più fotocopia del titolo di studio o corso professionale
  • fotocopia di certificati di brevetti depositati, attestati o qualifiche di merito
  • fotocopia dell'eventuale iscrizione in Albi qualificanti a carattere tecnico-operativo
  • fotocopia di articoli o testi pubblicati
  • fotocopia di memorie o relazioni presentate in conferenze o convegni.

2) curriculum vitae.

Per il curriculum occorre specificare:

  • i dati delle persone o delle imprese (con l'indicazione del nome/denominazione e delle rispettive residenze/sedi) per le quali sono state già effettuate perizie o formulato pareri nell'ambito delle categorie o sub categorie richieste
  • i dati delle imprese e/o delle professionisti (con gli estremi delle rispettive sedi) presso le quali il richiedente ha svolto in passato un'attività, precisando la qualifica ricoperta, le mansioni svolte e il periodo relativo per ciascun rapporto di lavoro
  • la segnalazione delle eventuali attività autonome esercitate in passato, precisando il periodo relativo
  • l'indicazione dell'attività che svolge attualmente e da quale data. Se si tratta di lavoro subordinato, occorre indicare la denominazione e l'indirizzo del datore di lavoro, la qualifica ricoperta e le mansioni svolte. Se invece l'attività è esercitata in proprio e rientra operativamente nell'ambito delle categorie e sub categorie richieste, è necessario precisare i nominativi delle imprese (con gli estremi delle rispettive sedi) con le quali si hanno i principali rapporti
  • l'indicazione del titolo di studio raggiunto
  • l'indicazione di eventuali specifici corsi professionali, attestati e riconoscimenti conseguiti, pubblicazioni di testi o articoli (tecnici e non scientifici) inerenti le categorie o sub categorie richieste.

3) fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità e permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari.

4) attestazione del versamento di € 31,00 sul c/c 220079 intestato alla Camera di Commercio di Sassari o pagabili anche allo sportello.

 

Trasferimento da altra provincia

L'interessato deve presentare domanda d'iscrizione compilando il modello in bollo, indicando la Camera di Commercio di provenienza e il numero di iscrizione al relativo ruolo.
Allegare attestazione del versamento di € 10,00 sul c/c 220079 intestato alla Camera di Commercio di Sassari o pagabili anche allo sportello.

 

Tessera di riconoscimento

La tessera personale di riconoscimento è rilasciata a tutti i periti ed esperti iscritti nel ruolo, solo su loro richiesta, ed è soggetta al rinnovo annuale.
Il rilascio del tesserino può essere richiesto contestualmente alla domanda di iscrizione al ruolo dei periti e degli esperti, barrando la relativa casella nel modulo. In tal caso sono dovuti, oltre ai costi previsti per l'iscrizione, ulteriori 5,00 euro per diritti di segreteria e 16,00 euro per il bollo assolto in modo virtuale.
Per il rilascio del tesserino è necessario allegare all'istanza n. 2 fotografie formato tessera.

 

Rinnovo annuale

Per rinnovo annuale occorre presentare:

Gli iscritti devono comunicare l'eventuale trasferimento di residenza.

 

Elenco iscritti

 

Ricorsi

I ricorsi gerarchici impropri contro i provvedimenti di rifiuto di iscrizione vanno presentati direttamente a:Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per l'Impresa e l'Internazionalizzazione; Direzione Generale per il mercato la concorrenza il consumatore la vigilanza e la normativa tecnica, Via Sallustiana, 53 - 00187 ROMA.

 

A chi rivolgersi

Servizio Registro Imprese

Ufficio Ruoli e Registri, Via Roma 74 - 07100 Sassari

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel. 079/2080231 - Sig.ra Lucia Falchi

Fax 079/2080308

 

linea_amica