banner CCIAA diritto annuale 220x200

Seguici su Facebook

ROAD-NS

Home
Controllo delle clausole vessatorie

La legge n. 580/93, recentemente modificata dal D.lgs. n. 23/2010, ha assegnato alle Camere funzioni di regolazione del mercato intese non tanto come repressione di azioni scorrette quanto come prevenzione e garanzia nei rapporti economici. Questa soluzione si è sviluppata grazie al cambiamento nella cultura d’impresa: oggi, per le aziende, i clienti sono un patrimonio da garantire e da fidelizzare.
Le Camere devono pertanto contribuire alla creazione di un mercato trasparente ed informato, regolato da norme chiare, conosciute e condivise anche tutelando il consumatore dalle clausole inique e favorendo l’utilizzo dei contratti tipo:

  • le clausole inique (o vessatorie) sono quelle che determinano, a sfavore del consumatore, uno squilibrio rilevante nei diritti e negli obblighi derivanti da un contratto;
  • i contratti tipo sono strumenti a carattere preventivo che si predispongono per evitare l’insorgenza di problemi tra consumatori ed imprese e che consentono di assicurare regole di trasparenza ed equità.

Unioncamere ha a tal proposito predisposto un portale web tematico:
www.contratti-tipo.camcom.it che mette a disposizione degli operatori economici e consumatori informazioni e strumenti dedicati all’argomento.

 

linea_amica